Giovedý 25 Febbraio08:42:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al Sia Guest eco-cantieri per case bio

Ambiente Rimini | 19:51 - 23 Novembre 2007 Al Sia Guest eco-cantieri per case bio

Tra le curiosità del Sia Guest, salone internazione dell'accoglienza che apre domani alla Fiera di Rimini, la costruzione di una casa in legno in soli 4 giorni e una casa interamente 'bio'. Nello spazio di DomusLegno, salone dei semilavorati, dei componenti per l'edilizia, degli accessori, dei prodotti finiti e dell'arredo urbano in legno, con la collaborazione di Culturalegno, sarà creato un vero e proprio cantiere di bioedilizia. Il pubblico potrà osservare il lavoro per la realizzazione di una casa strutturata in legno. L'operazione sarà affiancata anche da un Istituto bancario per dare consigli e suggerimenti sulle fidejussioni, sui mutui e le agevolazioni fiscali, sull'installazione di sistemi a pannelli solari e sulle detrazioni del 55%. Sullo stesso tema sarà incentrato 'Domus Bio', sezione verde della manifestazione. Una kermesse che vuole insegnare come una 'casa verde', oltre che una scelta per così dire 'ideologica', sia ormai una necessità. Basterebbe infatti l'uso di materiali idonei per veder scendere di molto la spesa in energia, avendo al tempo stesso case più belle e vivibili. Migliore qualità della vita individuale e collettiva sono gli obiettivi di bioarchitettura e bioedilizia. E per quanto possa sembrare paradossale lo strumento più idoneo di un nuovo modo di progettare case e insediamenti urbanistici, è la riscoperta di materiali tradizionali da impiegare in ogni parte dell'abitazione: solai, intercapedini, pareti, pavimenti, rivestimenti. A tale proposito un gruppo formato da sei aziende produttrici di materiali di costruzione d'alta qualità mostrerà agli ospiti cosa vuol dire bioedilizia: condizioni termo-igrometriche ideali, un ottimo isolamento termo-acustico e resistenza meccanica, con performance superiori ad altri materiali, unite a grande durata nel tempo.

< Articolo precedente Articolo successivo >