Giovedý 04 Marzo07:23:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al cesenatico sfila il futuro del ciclistico

Sport Cesenatico | 08:08 - 06 Febbraio 2011 Al cesenatico sfila il futuro del ciclistico

Al Museo della Marineria di Cesenatico, ieri, sabato 5 febbraio, il ciclismo giovanile è stato protagonista, con la presentazione delle formazioni del Gruppo Ciclistico “Fausto Coppi” per la categoria Esordienti e Giovanissimi 2011, nonché dei risultati della stagione 2010.
Il pomeriggio si è aperto con il saluto del presidente del sodalizio sportivo, Alessandro Spada, il quale ha voluto fare i complimenti ai giovani ciclisti per i risultati raggiunti, ma anche e soprattutto per la grande passione che dimostrano ad ogni pedalata. Presenti il presidente della Federazione ciclistica provinciale e regionale, rispettivamente Delio Zavalloni e Davide Balboni, i quali hanno posto l’accento sull’importante attività svolta dalla Fausto Coppi in seno all’avviamento al ciclismo dei giovani ed all’attenzione per la sicurezza che l’organizzazione pone nelle proprie attività.
Infine il sindaco Nivardo Panzavolta ha portato il saluto della città ed ha sottolineato come questo sodalizio dia lustro a Cesenatico e rappresenti un vivaio importante per la cultura sportiva.

Si è andati poi alla presentazione dei risultati raggiunti dal settore giovanile diretto da Roberto Tosi e dei ragazzi e ragazze per le rispettive categorie.

Nella categoria Esordienti (13-14 anni), la cui direzione tecnica è affidata a Raul Bracci, il 2010 ha visto i ragazzi impegnati in 39 gare, 28 delle quali su strada, 10 su pista ed una tipo-pista che hanno portato ben 72 diversi piazzamenti, tra i quali due vittorie su strada ottenute da Luigi Falanga ed una su pista da Simone Battistini, cui si aggiungono due titoli di Campione Provinciale per Alex Celli e Daniele Di Gilio.
A livello regionale la squadra Esordienti 1° anno si è classificata quarta, mentre gli Esordienti 2° anno sono giunti 18esimi nel 2010.

Fiore all’occhiello della Fausto Coppi, la categoria Giovanissimi, affidata al direttore sportivo Oberdan Gardini, la quale ha ottenuto riconoscimenti a livello regionale in tema di avviamento al ciclismo dei bambini poiché raccoglie i piccoli tra i 6 ed i 12 anni. Nella stagione 2010 i tesserati sono stati circa una trentina per 23 gare disputate con una cinquantina di piazzamenti e 6 vittorie.

< Articolo precedente Articolo successivo >