Martedý 27 Luglio18:05:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aeroporti: Enac avvia istruttoria gestione Rimini

Attualità Rimini | 18:28 - 18 Marzo 2008 Aeroporti: Enac avvia istruttoria gestione Rimini

L'aeroporto 'Federico Fellini' di Rimini potrebbe essere affidato in gestione trentennale o forse anche quarantennale alla società di gestione Aeradria, presieduta da Massimo Masini, che finora ha agito in regime transitorio. E' l'effetto delle nuove normative dell'Enac, l'Ente nazionale dell'aviazione civile, che valuta le richiesta delle società aeroportuali. Nel consiglio di amministrazione, oggi a Roma l'Enac ha avviato l'istruttoria per la concessione della gestione di lunga durata per l'aeroporto di Rimini. I principali aeroporti italiani sono già soggetti a questo regime da anni, ora tocca ai medio-piccoli, fra cui anche quello di Miramare di Rimini. "Una volta che si va in Cda - ha spiegato il presidente di Aeradria, Massimo Masini - vuol dire che gli uffici hanno già valutato positivamente il nostro piano di sviluppo. Il prossimo passaggio è costituito dalla convocazione dell'aeroporto in un commissione più ristretta e dal cda successivo viene emessa la delibera del via per la concessione pluriennale. Ho avuto la conferma che dovremmo avere un'audizione nelle prossime due-tre settimane". Una richiesta, questa di passare dal regime transitorio a quello di lunga durata, alla quale Aeradria sta lavorando sin dal 2006, avendo affrontato un lungo contraddittorio con Enac sui numeri, i voli, il piano di sviluppo. "Una volta ottenuta la concessione, in termini pratici - aggiunge Masini - vuol dire avere per le mani un bene che si rivaluta di molto, perché si può fare una programmazione trentennale. Per esempio si possono richiedere alle banche mutui a più lunga scadenza e di maggiore importo. Significa garanzia di continuità nella gestione e nell'attività economica. Sul piano commerciale, tanto per quantificare, il valore della concessione triplica quello dello scalo. Se l'aeroporto vale 20 milioni senza concessione, con questa il suo valore sale a 60".

< Articolo precedente Articolo successivo >