Luned́ 26 Luglio04:56:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Adriatico: migliora stato eutrofizzazione

Ambiente Cesenatico | 13:28 - 10 Settembre 2008 Adriatico: migliora stato eutrofizzazione

I venti di Ponente/Libeccio (W/Sw) dei giorni scorsi hanno provocato un rapido ricambio delle masse d'acqua lungo la fascia costiera dell'Emilia- Romagna. In particolare le acque di superficie sono state sospinte al largo, con conseguente richiamo di quelle di fondo verso costa. Questo modello di circolazione perpendicolare alla costa, denominato 'upwelling', ha determinato un incremento della salinità, un aumento della trasparenza e soprattutto un miglioramento dello stato di eutrofizzazione che persisteva da oltre due settimane nella zona compresa tra il Delta Po e Ravenna. Lo rileva l'ultimo bollettino redatto dai tecnici del battello oceanografico Daphne-Arpa sullo stato di salute delle acque costiere dell'Emilia-Romagna. In quest'area gli indicatori di biomassa microalgale sono medio/bassi, inferiori a 10 mg/L. Permane una condizione di sottosaturazione dell'ossigeno disciolto nelle acque prossime al fondale in tutta la costa, che in aree limitate - nella parte centro-settentrionale - raggiunge lo stato di anossia. La parte centro-meridionale della costa risulta in uno stato ambientale e 'Buono/Elevato,' con bassi livelli di biomassa microalgale ed alta trasparenza. Nella zona antistante Rimini sud persiste la fioritura microalgale sostenuta dalla 'Raphidoficea Fibrocapsa japonica', che si manifesta però a chiazze e in regressione sia come intensità sia come area interessata rispetto alla scorsa settimana.

< Articolo precedente Articolo successivo >