Domenica 29 Novembre02:49:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Accusato di ricatto direttore di un noto ipermercato riminese.

Cronaca Rimini | 11:15 - 17 Giugno 2008 Accusato di ricatto direttore di un noto ipermercato riminese.

Il direttore dell'ipermercato Leclerc di Rimini ha ricevuto un avviso di garanzia. L'accusa e' di ricatto nei confronti di una dipendente per evitare o contenere gli scioperi contro le aperture domenicali. La donna, iscritta al sindacato, ha raccontato di essere stata fermamente invitata a non partecipare alle attivita' di protesta altrimenti sarebbe stata resa nota una sua relazione extraconiugale. Al secondo incontro con il direttore, la donna si e' presentata con un registratore nascosto nella borsetta e ha cosi' fermato su nastro tutto il colloquio. Con queste prove ha quindi denunciato il dirigente e sono partite le indagini. Il direttore dell'ipermercato si e' dichiarato estraneo alla vicenda e si e' detto fiducioso sul proseguimento del lavoro delle forze dell'ordine.