Giovedì 04 Marzo20:12:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Accoltellò il compagno della ex moglie, condanna a sette anni

Cronaca Rimini | 08:54 - 29 Gennaio 2011 Accoltellò il compagno della ex moglie, condanna a sette anni

E' stato condannato a sette anni di carcere dal Tribunale di Rimini per tentato omicidio, il cinese che accoltellò il compagno della ex moglie lo scorso 22 febbraio. Il pm aveva chiesto 14 anni ma il giudice ha escluso le aggravanti di sevizie e crudeltà e riconosciuto le attenuanti generiche.
L'imputato ha sostenuto a sua difesa che in passato era stato aggredito e minacciato dalla sua vittima, anche lui cinese, ex militare ed esperto di arti marziali, e di essersi recato armato di coltello quel giorno a casa della moglie per questo motivo.
Ma probabilmente a scatenare la furia dell'uomo fu il vedere la moglie incinta del nuovo compagno. L'aggredito è rimasto invalido: ha un braccio paralizzato e il volto sfigurato dalle coltellate subite.

< Articolo precedente Articolo successivo >