Domenica 20 Settembre16:10:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Abusivismo: tre arresti e sequestri beni

Cronaca Rimini | 18:29 - 05 Agosto 2007 Abusivismo:  tre arresti e sequestri beni

Durante i controlli antiabusivismo commerciale realizzati ieri sul litorale di Rimini dai carabinieri, sono finiti in manette tre extracomunitari, altrettanti sono stati sanzionati mentre quasi 2000 articoli fra vestiti, borse e oggetti di bigiotteria, sono stati sequestrati. A fianco dei carabinieri nel corso dell'operazione, sono intervenuti i militari della Capitaneria di porto e gli agenti della polizia municipale. Gli arrestati sono due cittadini del Bangladesh che non avevano rispettato il decreto di espulsione dal territorio nazionale e un algerino di 40 anni, clandestino, accusato di furto aggravato per aver rubato lo zaino di un turista di Venaria Reale, nel torinese, che era vicino a uno stabilimento balneare di Riccione. Altri due cittadini del Bangladesh, un marocchino e un cinese sono stati invece sanzionati per violazione delle leggi sul commercio ambulante. Infine sequestrati 1545 pezzi di bigiotteria, 135 vestiti, 38 radioline, 20 portafogli e 191 borse, tutti con marchi contraffatti.