Martedý 06 Giugno15:08:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Trovato con tre dosi di marijuana, scarcerato giovane con il permesso di rifugiato a Rimini

Cronaca Rimini | 18:57 - 21 Luglio 2017 Trovato con tre dosi di marijuana, scarcerato giovane con il permesso di rifugiato a Rimini

Tra i tre arrestati nella notte tra giovedì e venerdì a Rimini, sul lungomare Tintori, c'è anche un 27enne nigeriano, processato venerdì mattina per direttissima. Il giovane, difeso dall'avvocato Paolo Ghiselli, ha sostenuto di fronte al giudice di aver acquistato le tre dosi di marijuana di cui era in possesso, per un totale di 15 grammi, al fine di consumarle personalmente. Alla vista della pattuglia di Polizia, aveva cercato di fuggire in sella alla sua bicicletta. Il giovane, incensurato, è arrivato in Italia nel 2015 con lo status di rifugiato: è infatti domiciliato in una cooperativa del riminese. Il giudice ha disposto la sua scarcerazione, senza obbligo di firma, in attesa del processo che si celebrerà a settembre. L'avvocato Ghiselli ha ottenuto una perizia sulla marijuana sequestrata, al fine di determinare l'esatto quantitativo di stupefacente. Sotto una determinata soglia, cadrà l'imputazione di detenzione di droga ai fini di spaccio.

< Articolo precedente Articolo successivo >