Lunedý 05 Giugno16:45:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: prima ruba un cartone di vino, poi fugge e aggredisce gli inseguitori, in manette 48enne

Cronaca Rimini | 15:40 - 21 Luglio 2017 Rimini: prima ruba un cartone di vino, poi fugge e aggredisce gli inseguitori, in manette 48enne

Beccato in flagrante mentre ruba un cartone di vino in un supermercato di Rimini: alla polizia la segnalazione è arrivata verso le 16 di giovedì e a finire in manette è un cittadino di origini dominicane, 48enne. Una volta sul posto gli agenti hanno ascoltato le testimonianze dei presenti e, dopo aver effettuato tutti i necessari accertamenti, hanno ricostruito la dinamica e individuato l’autore del furto: uno dei dipendenti del negozio, fuori dal servizio, aveva notato la presenza di un uomo sospetto, vestito con pantaloncini mimetici, camicia azzurra e carnagione olivastra, uscire dall’esercizio, è stato lui a dare l’allarme al 113. Dagli accertamenti è emerso che l’uomopoco prima aveva chiesto alle cassa una birra per l’importo di quaranta centesimi e, non ottenendo quanto chiesto, è uscito dal supermercato. Il direttore del negozio, notando un vistoso rigonfiamento sulla tasca destra del pantalone indossato dall’uomo, ha deciso di seguirlo intimandogli di fermarsi, ma questo, vistosi scoperto, era fuggito perdendo la confezione di vino. L’uomo, raggiunto  dal direttore e dal dipendente fuori servizio, li ha aggrediti, ma è stato bloccato dai poliziotti ed è stato condotto per l’identificazione presso gli uffici della Questura di Rimini, dove è stato arrestato per rapina impropria.

< Articolo precedente Articolo successivo >