Martedė 26 Settembre04:19:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, spacciava hashish ad un marocchino residente a Novafeltria: arrestato 31enne tunisino

Cronaca Novafeltria | 15:45 - 17 Luglio 2017 Rimini, spacciava hashish ad un marocchino residente a Novafeltria: arrestato 31enne tunisino

Nella nottata odierna, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati concernenti le sostanze stupefacenti, svolto nei pressi della stazione ferroviaria, hanno arrestato B.M.I., un tunisino di 31 anni, in Italia senza fissa dimora, sorpreso mentre spacciava una dose di Hashish ad un cittadino marocchino, residente a Novafeltria, che in seguito è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura di Rimini quale assuntore di stupefacenti. L’arrestato a seguito della relativa perquisizione personale è stato trovato in possesso di ulteriori  15 grammi circa della medesima sostanza stupefacente e di 15 euro ritenuti provento dell’attività illecita e quindi sequestrati. Lunedì mattina il tunisino è stato tradotto per il consueto rito direttissimo dinnanzi all’A.G. ove, a seguito della richiesta dei termini a difesa da parte del legale difensore, è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella Provincia di Rimini in attesa del processo.

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini calcio, ancora protagonista?