Venerdý 19 Agosto08:40:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Grandi eventi dell'estate riminese, bilancio ok per la Questura: 'reati continuano a diminuire'

Cronaca Rimini | 12:45 - 12 Luglio 2017 Grandi eventi dell'estate riminese, bilancio ok per la Questura: 'reati continuano a diminuire'

La Questura di Rimini comunica in una nota che il numero dei reati, nel primo semestre del 2017, è in calo rispetto al 2015. Dati ufficiali: quasi -25% per i furti in abitazione, -12% dei furti in esercizi commerciali e -15% per quelli delle autovetture. I danneggiamenti hanno registrato il calo maggiore, dell'85%. Il numero delle persone arrestate dalla Polizia si mantiene costante sulle 150 persone, mentre in due anni sono sensibilmente aumentate le denunce: 761, dato che secondo la Questura ha una lettura positiva, essendo aumentati i reati scoperti. 

La Questura di Rimini ha fatto anche il punto sull'attività svolta per presidiare il territorio durante i grandi eventi dell'estate: diretta sui maxischermo del concerto di Vasco Rossi a piazzale Boscovich, la Molo Street Parade e la Notte Rosa. Nessun incidente e nessuna criticità, con massima attenzione e misure di sicurezza molto rigide con aree riservate, varchi presidiati da centinaia di steward sotto gli occhi vigili delle forze dell’ordine. Controlli di borse e zaini, metal detector manuali e divieto di vendita di bevande in vetro e di lattine chiuse, sì alla plastica ma solo senza tappo. Anche alcuni accendini e altri oggetti particolarmente voluminosi sono stati bloccati agli ingressi dal sistema di sicurezza approntato dall’organizzazione dell’evento. Previsti inoltre canali per l’afflusso e per il deflusso delle migliaia di persone che hanno preso parte all’iniziativa, con una adeguata campagna di informazione agli ospiti mediante cartellonistiche dedicate.

Per queste maxi attività di presidio e controllo, oltre al personale in servizio presso la Questura di Rimini, 320 sono state le unità dei Reparti mobili di Senigallia, Bologna e Firenze, 140 gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, quasi un centinaio il personale del Reparto a Cavallo della Polizia di Stato. Vanno inoltre considerati il personale delle unità cinofile impiegato per effettuare bonifiche, sopralluoghi e ricognizioni. A questi numeri vanno aggiunti i contingenti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, impiegato dal Questore di Rimini per ogni singolo evento.

Tornando ai numeri, nel periodo estivo sono stati eseguiti 31 arresti e formalizzate 69 denunce. 

< Articolo precedente Articolo successivo >