Mercoled 18 Ottobre04:25:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il sammarinese Eugenio Rossi si conferma numero uno del salto in alto italiano

Sport Repubblica San Marino | 15:48 - 19 Giugno 2017 Il sammarinese Eugenio Rossi si conferma numero uno del salto in alto italiano

Eugenio Rossi vola sulle vette dell’atletica italiana. Attualmente è al primo posto nella graduatoria italiana assoluta 2017 outdoor di salto in alto, con la misura di 2,22 metri.
Nelle prime cinque gare stagionali ha conquistato tre medaglie d’oro e due d’argento ma soprattutto ha dimostrato notevoli potenzialità. “Il mio primo bilancio stagionale è decisamente positivo – afferma Eugenio Rossi – Dopo le Olimpiadi ho trascorso un periodo difficile, legato al cambio dell’allenatore, ma adesso ho un nuovo staff, ho ritrovato la serenità che mi mancava e sono tornato ad esprimermi ad alti livelli. Ci tengo a ringraziare la Federazione Sammarinese Atletica Leggera ed il Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese che mi hanno sempre dato fiducia. Nel 2017 sono cambiate tante cose per me, a partire dalla guida tecnica e dallo staff che mi seguono. Voglio esprimere la mia gratitudine al capo allenatore Giuliano Corradi, all’allenatore in seconda Davide Molinari, alla mia manager Marianna Giannoni, all’Odon per la fisioterapia, a Giuliano Guidi, alla mia società la Biotekna Marcon, agli sponsor, alla mia famiglia, agli amici, ai tifosi ed a tutti quelli mi sostengono. Sono tornato a quota  2.22 al Trofeo Titano, uno splendido meeting organizzato benissimo dall’Olimpus San Marino Atletica, la mia prima società e una squadra che ho sempre nel cuore. A Serravalle ho vissuto una serata veramente indimenticabile assieme a Gianmarco Tamberi, un grande amico che ringrazio”.
Al Trofeo Titano Eugenio Rossi è apparso in piena crescita e pronto per gli imminenti impegni nazionali ed internazionali “Mi sento molto bene, sia a livello fisico che psicologico – prosegue -  Ora mi preparo per i prossimi appuntamenti. Il 24 e 25 giugno parteciperò alla Coppa Europa di terza categoria a Malta assieme agli altri atleti sammarinesi ed ai rappresentanti di tutti i piccoli stati d’ Europa. L’1 e 2 luglio sarò invece a Trieste per i Campionati Italiani Assoluti, in seguito gareggerò nei vari meeting. Cercherò di volare sempre più in alto e darò il massimo per provare a conquistare un pass per i Campionati Mondiali, in programma a Londra in agosto”. 

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini seconda città più pericolosa in Italia