Domenica 16 Maggio07:33:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Passione a quattro ruote: ecco i modelli che consumano e inquinano meno, i consigli in fase d'acquisto

Attualità Nazionale | 11:21 - 29 Maggio 2017 Passione a quattro ruote: ecco i modelli che consumano e inquinano meno, i consigli in fase d'acquisto

Gli italiani sono un popolo da sempre attento ai consumi, e ultimamente anche alle esigenze dell’ambiente: due argomenti che toccano natura e portafoglio e che, quando convivono all’interno di un’automobile, possono diventare due fattori distintivi davvero importanti e decisivi in fase d’acquisto. Soprattutto alla luce del fatto che la crisi ha ovviamente ridotto le capacità di spesa delle famiglie, e che l’ambiente necessita di una cura disintossicante dalle emissioni nocive di CO2. Acquistare un’auto che consuma meno, dunque, significa anche causare meno emissioni nell’aria e risparmiare per quanto concerne la benzina. Ma quali sono i modelli caratterizzati dal minor consumo? Scopriamoli e vediamo anche i migliori consigli per l’acquisto di queste auto.
 
Automobili che consumano meno: i modelli migliori
 
Per quanto riguarda le auto che consumano meno benzina, la classifica ospita alcuni modelli molto classici: ad esempio la Fiat Panda consuma molto poco, soprattutto nella sua versione “Natural Power”. Insieme alla Panda troviamo anche la classica Lancia Ypsilon che, nei nuovi modelli, monta una tecnologia TurboDiesel MultiJet che diminuisce ancor di più il consumo di benzina. Anche la Ford Fiesta e la Peugeot 208 possono contare su un consumo davvero ridotto. Infine, nel settore delle auto a gas metano, i modelli che consumano di meno sono soprattutto quelli della Volkswagen, come ad esempio la Golf e la Up. A seguire troviamo la Skoda Octavia, la Seat Leon e infine il Suv Dr Evo 5.
 
Dove acquistare questi modelli di auto?
 
Le auto che consumano meno, spesso possono avere un prezzo d’acquisto leggermente superiore alla media, ma a fronte di un guadagno che si manifesta sul medio-lungo periodo. In ogni caso, prima di procedere con l'acquisto, è consigliabile visitare non solo i concessionari ma anche i portali di compravendita di auto online, che offrono sia modelli di auto nuove che di auto usate: anche tra i modelli di seconda mano sarà possibile trovare tante ottime automobili che sapranno garantirvi un basso consumo e allo stesso tempo potendo usufruire di prezzi convenienti.
 
Alcuni consigli da tenere a mente in fase d’acquisto
 
La prima raccomandazione da dare, indipendentemente che si tratti di modelli nuovi o usati, è quella di visitare diversi rivenditori sia fisici che online, in modo tale da avere una panoramica completa di cosa offre il mercato e poter scegliere in maniera più consapevole. Poi, se siete intenzionati all'acquisto di un'auto nuova è bene valutare previamente anche il costo del bollo e dell’assicurazione per ciascun modello, ed evitare di esagerare con gli optional, spesso molto costosi.
 
Invece, se volete acquistare una vettura di seconda mano, esistono altri fattori da tenere a mente: innanzitutto, assicuratevi sempre di chiedere al vostro meccanico di fiducia di fare il controllo del conta-chilometri per evitare manomissioni, e di analizzare in modo approfondito le condizioni della vettura, soprattutto a livello di motore e di pianale, dunque cercando danni o l’eventuale presenza di ruggine. In questo ultimo caso, dunque, il meccanico si rivela il vostro punto di riferimento.

< Articolo precedente Articolo successivo >