Sabato 15 Maggio09:09:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La scuola elementare di Novafeltria riceve il Premio Enegan per la Campagna ' Elio e i Cacciamostri'

Attualità Novafeltria | 18:21 - 18 Maggio 2017 La scuola elementare di Novafeltria riceve il Premio Enegan per la Campagna ' Elio e i Cacciamostri'

Al termine di una campagna durata 6 mesi, sono stati ufficializzati i vincitori dei premi che Enegan ha destinato per il progetto “Elio e i Cacciamostri”. L’iniziativa, di respiro nazionale, ha coinvolto studenti di tutta Italia con un fine prettamente educativo.
 
Uno degli istituti vincitori è stato l’Istituto Comprensivo A. Battelli di Novafeltria, che si è aggiudicata un mappamondo.
 
La campagna, partita lo scorso ottobre e terminata ad aprile, ha avuto un focus sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale e si è rivolta ad oltre 1000 classi di scuola primaria e alle loro famiglie in tutta Italia. In questo modo l’imponente progetto ha raggiunto quasi 30.000 famiglie lungo tutta la penisola. I bambini delle varie classi coinvolte hanno ricevuto un kit didattico contenente il materiale educativo con lo scopo di sensibilizzarli sui temi ambientali e di risparmio energetico. Il kit includeva un libro per ogni bambino, una cartolina famiglia per ogni bambino (da condividere con i genitori), un pieghevole per l’insegnante ed una circolare informativa.
 
In particolare, il libro “Elio e i Cacciamostri”, prodotto in collaborazione con Giunti Progetti Educativi, presenta illustrazioni a colori dove, ogni personaggio della storia – dei simpatici mostri che non seguono le regole di base sul risparmio energetico -, si confrontano con Elio, il supereroe che combatte gli sprechi energetici.
 
Oltre al risvolto educativo e pedagogico, fondamentale per una buona educazione verso i bambini, la campagna ha avuto anche un fine benefico. Scaricando l’app e giocando al gioco collegato, gli utenti hanno accumulato dei crediti che Enegan ha “trasformato”, in maniera interattiva, in donazioni alla Fondazione Meyer.
 
Il contest ha visto due modalità di partecipazione: quella rivolta alle scuole e quella rivolta ai privati. Per quanto riguarda le scuole gli utenti, registrandosi su una piattaforma dedicata e giocando all’app, hanno potuto scegliere e votare la scuola primaria preferita e alla quale era stato spedito il kit didattico “Elio e i Cacciamostri”. Le scuole primarie che hanno ricevuto più voti si sono aggiudicate i primi premi – per un totale di 22 premi -. Per quanto riguarda il contest rivolto ai privati, era sufficiente iscriversi alla piattaforma dedicata e scaricare l’app ufficiale. Tra tutti gli utenti che hanno partecipato, sono stati sorteggiati i vincitori dei 38 premi.

< Articolo precedente Articolo successivo >