Sabato 15 Maggio17:46:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Criminal Minds: condannato a due anni lo storico ex patron della Karnak, assolto però da accuse di riciclaggio

Cronaca Repubblica San Marino | 16:31 - 18 Maggio 2017 Criminal Minds: condannato a due anni lo storico ex patron della Karnak, assolto però da accuse di riciclaggio

Marco Bianchini e Daniele Tosi, rispettivamente presidente della Fingestus sa, una finanziaria sammarinese, e il direttore generale di questa, sono stati condannati dal tribunale collegiale di Rimini a 2 anni di reclusione, pena sospesa, per "aver ricevuto 1 milione e 864mila euro - scrivono i magistrati - provento del delitto dei bancarotta fraudolenta commesso da Claudio Vitalucci, con la consapevolezza della provenienza delittuosa del denaro". Si è concluso così, ieri, il processo scaturito dall'inchiesta della Guardia di Finanza, denominata "Criminal Minds" che nel gennaio del 2012 portò all'arresto di 25 persone, tra cui uno dei maggiori imprenditori sammarinesi, Marco Bianchini, patron della Karnak e della Bi-Holding, società italiana con sede a San Marino. All'epoca degli arresti le ipotesi di reato andavano dalla corruzione, calunnia, divulgazione di segreto d'ufficio, alla violenza e estorsione, alla ricettazione e al riciclaggio, per cui a vario titolo dovevano rispondere 11 persone, tra cui Bianchini, e tre società, come persone giuridiche, tra appunto la Fingestus. Bianchini è stato assolto dall'accusa di riciclaggio.

< Articolo precedente Articolo successivo >