Giovedý 13 Maggio11:15:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vivevano tra sporcizia, muffa e insetti: scoperti a Rimini 19 stranieri ammassati in due appartamenti

Cronaca Rimini | 15:08 - 18 Maggio 2017 Vivevano tra sporcizia, muffa e insetti: scoperti a Rimini 19 stranieri ammassati in due appartamenti

L'impegno costante delle forze dell'ordine si concretizza anche nei servizi di contrasto all'abusivismo commerciale e al fenomeno, ad esso connesso, del sovraffollamento abitativo. I Carabinieri di Rimini hanno effettuato un controllo all'alba di giovedì, con la collaborazione dell'Ausl Romagna, in due appartamenti situati nelle vie Goldoni e Lugano, di proprietà di due riminesi. All'interno sono stati trovati 19 cittadini stranieri: dodici bengalesi, quattro pakistani e tre gambiani. Vivevano in condizioni igieniche precarie, tra muffa, infiltrazioni di acqua e insetti, su letti a castello e materassi adagiati a terra. Otto degli identificati sono stati sorpresi mentre dormivano in una stanza di pochi metri quadri. I Carabinieri hanno contestato otto sanzioni amministrative, in più, in uno degli appartamenti sono emerse delle irregolarità riguardanti il contratto di locazione. 


Nei prossimi giorni saranno inoltrate, alla competente autorità comunale, per il tramite del personale della locale AUSL, le relative richieste di emissione di ordinanze, di cui una dirigenziale per il ripristino del numero legale dei  residenti e una sindacale contingibile e urgente per il ripristino del numero legale dei residenti nonché delle condizioni igienico – sanitarie precarie connesse.

< Articolo precedente Articolo successivo >