Sabato 15 Maggio16:28:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maxi controlli a Miramare e in zona stazione ferroviaria: nove denunce e sei gli stranieri irregolari espulsi

Cronaca Rimini | 13:02 - 18 Maggio 2017 Maxi controlli a Miramare e in zona stazione ferroviaria: nove denunce e sei gli stranieri irregolari espulsi

Nuovi controlli operati dalle forze dell'ordine, nella fattispecie dalla Polizia, nelle zone periferiche della città di Rimini. Le operazioni svolte sotto la direzione del Vice Questore Aggiunto Cristian Magliarisi hanno portato alla denuncia di nove persone: cinque per inottemperanza all’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale, una per falsa attestazione a pubblico ufficiale, una per mancata esibizione del permesso di soggiorno, una per porto abusivo di un coltello a serramanico nascosto nelle parti intime e un'altra per violazione delle disposizioni del tulps.  Sei sono stati i provvedimenti di espulsione adottati nei confronti di stranieri irregolari sul territorio e diverse centinaia le persone identificate. I controlli si sono svolti soprattutto a Miramare, nell'area della stazione ferroviaria e le zone ad essa adiacenti, dove sono stati identificati numerosi pregiudicati e prostitute. 


Con l’ausilio della Polizia Municipale di Rimini sono stati inoltre predisposti durante la notte diversi posti di controllo lungo le arterie principale della città.L’attività della Polizia di Stato proseguirà anche nelle prossime giornate con l’ausilio delle unità cinofile antidroga e del Reparto a cavallo.

< Articolo precedente Articolo successivo >