Sabato 15 Maggio14:01:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Triathlon, il riminese Michelangelo Parmigiani conquista lo sprint di Cervia. Tra le donne vince la Spimi

Sport Cervia | 18:45 - 14 Maggio 2017 Triathlon, il riminese Michelangelo Parmigiani conquista lo sprint di Cervia. Tra le donne vince la Spimi

Il riminese Michelangelo Parmigiani della polisportiva Riccione s'impone a Cervia. Sul podio Biagiotti Manuel e Camporesi Mattia del Td Rimini. Tra le donne vittoria di Sharon Spimi seguita dalla tedesca Viellehner Julia, il podio è completato da Cortesi Maria Chiara.

Successo per il Triathlon Sprint firmato Insid3R che domenica 14 maggio ha letteralmente conquistato il Lungomare di Cervia. La carica degli oltre 500 partecipanti, ha incantato gli spettatori con il suo percorso su distanza Sprint : 0,750 km swim, 20 km bike e 5 run. Nemmeno il caldo è riuscito a fermare gli stoici amanti della triplice disciplina. 

Nella prova maschile ad accendere subito la bagarre in acqua è Michelangelo Parmigiani, lo seguono il compagno di squadra Crociani e Biagiotti per il Fresian. Questo terzetto si porta al comando della frazione ciclistica, fino all'ultimo giro quando Biagiotti e Parmigiani allungano ulteriormente e staccano il compagno di fuga di circa 20". I primi tre in T2 sono seguiti da un gruppetto nutrito con Scarica Nicola e Grenti Emanuele a cercare di riassorbire il gap dai battistrada. Nei 5km della frazione podistica, Parmigiani stacca Biagiotti nell'ultimo km e va a vincere la gara. Il bronzo va al forlivese Camporesi protagonista di un'importante frazione podistica.

Tra le donne Sharon Spimi esce dall'acqua con circa 30" di vantaggio su Lilli Gelmini del TD Rimini e Marichiara Cortesi della Polisportiva Comunale Riccione. La battistrada fa valere le proprie doti di forte ciclista e se ne va in solitudine fino dai primi chilometri della frazione ciclistica, rientrando in T2 con oltre 2' di vantaggio su Cortesi e Gelmini che rimangono da sole e inseguite da un fitto gruppetto di giovani atlete guidate dalla tedesca Julia Viellehner. Nei cinque chilometri della frazione podistica la Spimi si limita a gestire il vantaggio accumulato, tagliando il traguardo per prima. Nelle retrovie ottima frazione podistica della Viellenher che con una progressione decisa non lascia spazio ad altre atlete per la medaglia d'argento. Il podio è completato dalla Cortesi che ha la meglio sulla Gelmini al termine di un'appassionante volata.

Nella foto di Roberto del Bianco Parmigiani all'uscita della frazione di nuoto.

< Articolo precedente Articolo successivo >