Mercoledý 14 Aprile01:50:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Playoff calcio a 5, nella prima gara Rimini pareggia 2-2 con il Sacco San Giorgio

Sport Rimini | 20:18 - 13 Maggio 2017 Playoff calcio a 5, nella prima gara Rimini pareggia 2-2 con il Sacco San Giorgio

Inizia con una pari l'avventura del Rimini nei play-off nazionali a Rovereto contro il Sacco San Giorgio. Buona la prestazione dei biancorossi, l'unico rammarico è aver subìto la rimonta dopo l'uno-due micidiale targato Gasperoni-Marinelli. Gli adriatici mettono subito il piede sull'acceleratore con Toscano, poi al 5' Moretti ci prova per vie centrali ma Togni gli chiude lo specchio. I biancoblù rispondono con Parisi ma Ciappini è strepitoso. Al 9' Gasperoni fa le prove generali in vista del gol che arriva due minuti più tardi con un bellissimo destro al volo su schema di corner. Il Rimini è scatenato e al 12' cala il bis con Marinelli, bravo ad anticipare l'uscita di Togni con tocco prestigioso. La partita sembra in discesa ma il Sacco non ci sta e al 15' accorcia le distanze con una punizione beffarda. Ercolani vuole tornare a fare la voce grossa, Parisi però non è da meno. Al 30' i trentini pareggiano: Manica calcia, il tiro viene deviato da Muratori che mette fuori gioco anche Ciappini. In avvio di ripresa lo "stakanovista" Lari vuole dare il suo contributo alla causa e stringe i denti nonostante non sia ancora al top (si ricordano le pesantissime assenze invece di Timpani e Moroni). La partita è equilibrata e nessuna squadra riesce a scardinare i rispettivi muri. Zamboni al 3' non sfrutta lo schema, al 5' invece contropiede biancorosso con Ercolani che lancia Lari ma Ceschini salva. Il Sacco vuole compiere il ribaltone, Moretti è una roccia invalicabile, poco dopo il diagonale di Manica è di poco out. L'altalena di emozioni prosegue con Marinelli, che trova però sulla sua strada Ceschini. Nel finale è il turno di Ercolani e Crudeli, ma il 2-2 non cambia più. I biancorossi dunque conquistano un punto nella prima gara del triangolare e per regolamento dunque ospiteranno il fortissimo Mantova il 27 maggio. Con ogni probabilità però il "Flaminio" non sarà disponibile, dunque i biancorossi saranno costretti a traslocare in un'altra struttura idonea. Un vero peccato se consideriamo l'andamento dei ragazzi di Germondari nel proprio fortino in questa brillante stagione.


Luca Filippi

Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

< Articolo precedente Articolo successivo >