Giovedý 13 Maggio12:37:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vendeva merce su internet mai consegnata, arrestato a Rimini un truffatore seriale

Cronaca Rimini | 12:41 - 12 Maggio 2017 Vendeva merce su internet mai consegnata, arrestato a Rimini un truffatore seriale

Polizia Postale e delle Comunicazioni è attiva per tutelare chiunque utilizzi Internet come strumento per comprare e vendere online grazie all’esperienza acquisita nella protezione da frodi e tutela dai rischi negli acquisti. Subito, azienda n. 1 in Italia nella compravendita online, vuole sensibilizzare ed “educare” gli italiani nell’effettuare acquisti online in sicurezza.
 
Per prevenire possibili raggiri messi in atto da singoli individui o da organizzazioni criminali nei confronti degli utenti che vendono e comprano su Subito, così come su altre piattaforme di compravendita online o di e-commerce, la Specialità e Subito proseguono nella collaborazione avviata 1 anno fa lanciando la nuova campagna “Quando compri online, pensa offline”: su questo semplice pensiero si sviluppa l’esperimento basato sulle 5 regole che Subito ritiene tra le più importanti del decalogo di consigli pratici sulla sicurezza realizzato in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni.
 
Questa collaborazione ha già dati degli importanti risultati con indagini in corso in tutta Italia e con l’arresto a Rimini di un truffatore seriale specializzato su Internet. Arrestato per truffa aggravata in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, l’uomo metteva in vendita beni di diverso tipo che non possedeva come oggetti di elettronica e da collezionismo, abbigliamento e accessori, costosi e di marca.
 
“Il compito della Polizia Postale e delle Comunicazioni è quello di garantire il più possibile la sicurezza degli utenti che navigano in Internet, riducendo al minimo i rischi di truffe in cui potrebbero incappare i consumatori”, dichiara Nunzia Ciardi, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. “La collaborazione con Subito rappresenta una proficua occasione per evitare che un'attività così piacevole, come quella degli acquisti online possa tradursi in un'amara esperienza per chi decide di fare shopping in Rete”.

< Articolo precedente Articolo successivo >