Giovedý 06 Maggio13:33:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sbanda in bici per colpa di una foratura mentre si allenava per la Nove Colli. La vittima si chiamava Fausto Farneti

Cronaca Sant' Agata Feltria | 08:30 - 11 Maggio 2017 Sbanda in bici per colpa di una foratura mentre si allenava per la Nove Colli. La vittima si chiamava Fausto Farneti

Sbanda all'improvviso mentre stava pedalando insieme a due suoi compagni ed una vettura lo ha travolto. Potrebbero essere stati o una foratura della ruota o un avvallamento dell'asfalto, a causare il tragico incidente che è costato la vita a Fausto Farneti, 66 anni di Cesena. Mercoledì mattina, poco prima di mezzogiorno di mercoledì, Farneti si stava allenando tra Sarsina e Sant'Agata Feltria, in preparazione della Novecolli, la famosa granfondo che si svolgerà il 21 maggio. I tre ciclisti procedevano in fila indiana quando Farneti ha sbandato, come ipotizzato o per foratura o avvallamento, ed è finito sul cofano dell'auto che proveniva dal senso opposto, sfondando il parabrezza. La macchina, guidata da una signora straniera, non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto e il tragico epilogo. Farneti, in forza alla società ciclistica Gs Vigne, una volta andato in pensione si era dedicato alla passione per le due ruote, fino a diventare uno dei referenti più importanti della sua società. Lascia la moglie e tre figli. Il corpo dell'uomo si trova ancora all'obitorio dell'ospedale di Novafeltria, in attesa del nulla osta dell'autorità giudiziaria per i funerali.

< Articolo precedente Articolo successivo >