Sabato 15 Maggio12:01:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Finge di giocare alle slot machine, ma le sta scassinando. Scoperto, aggredisce titolare sala giochi e cliente

Cronaca Rimini | 13:18 - 10 Maggio 2017 Finge di giocare alle slot machine, ma le sta scassinando. Scoperto, aggredisce titolare sala giochi e cliente

Trentenne moldavo fingeva di giocare alle slot machines, ma in realtà le stava scassinando, usando un piccolo trapano. E' quanto successo martedì sera in una sala giochi di Marina Centro. Il giovane ha messo le mani sul denaro, ma è stato visto e fermato dal proprietario. A quel punto è scoppiata una colluttazione: il moldavo ha aggredito a calci e pugni il titolare della sala giochi e un cliente, intervenuto in sua difesa, ma la fuga del malvivente è stata interrotta dalla Polizia. Una pattuglia, in servizio di controllo del territorio, è stata richiamata dalle urla provenienti dall'interno dell'esercizio. Per il 30enne, gravato da precedenti proprio per furti analoghi, è scattato l'arresto per rapina impropria. Inoltre dovrà rispondere della denuncia per i reati di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scatto e lesioni personali. Il cliente della sala giochi è infatti rimasto ferito. 


Foto di repertorio

< Articolo precedente Articolo successivo >