Venerdì 07 Maggio06:49:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Forze di Polizia di San Marino collegate alla Questura di Rimini per potenziare lotta alla criminalità

Attualità Rimini | 17:08 - 09 Maggio 2017 Forze di Polizia di San Marino collegate alla Questura di Rimini per potenziare lotta alla criminalità

Il rafforzamento della cooperazione ai fini della prevenzione e repressione in materia di lotta alla criminalità, questo il tema della visita di oggi del capo della polizia Franco Gabrielli, a San Marino dove a Palazzo Pubblico ha incontrato il segretario di Stato agli Esteri, Nicola Renzi, e il segretario agli Interni, Guerrino Zanotti, oltre al capo della gendarmeria Maurizio Faraone, anche direttore dell'Ufficio Centrale Nazionale Interpol. "L'incontro ha favorito un'ampia disamina della collaborazione in atto in virtù - si legge in una nota del governo sammarinese - dell'impianto normativo esistente, che consente ai Corpi di Polizia dei due Stati di cooperare intensamente e di confrontarsi sui grandi temi della criminalità organizzata e del terrorismo internazionale". Si è anche parlato di potenziare gli strumenti di analisi dei corpi di polizia sammarinesi accedendo alle risorse formative e addestrative italiane. A margine dell'incontro con i rappresentanti del Governo, il conferimento al prefetto Gabrielli dell'Onorificenza di Cavaliere Grand'Ufficiale deliberata dal Magistero di Sant'Agata. Analoga onorificenza è stata conferita al prefetto Antonino Cufalo, vice capo della Polizia. Gabrielli è stato ricevuto in Udienza Ufficiale dai Capitani Reggenti, Mimma Zavoli e Vanessa D'Ambrosio. E' stato quindi inaugurato il collegamento con la Sala Operativa della Questura di Rimini per la verifica dei dati da terminale, finalizzati al controllo del territorio; nello specifico, sono stati attivati indirizzi di posta elettronica certificata e una apposita linea telefonica "punto a punto", esclusiva e riservata, con registrazione delle comunicazioni. La Centrale Operativa Interforze, recentemente attivata, vede insieme il personale dei tre corpi di Polizia sammarinesi che collaborano all'interno del territorio e con i referenti del circondario. Ci saranno anche gruppi di lavoro congiunti, focalizzati alle dinamiche criminali transnazionali. Nel pomeriggio Gabrielli si recherà in visita alla questura di Rimini accolto dal questore Maurizio Improta.

< Articolo precedente Articolo successivo >