Luned́ 17 Maggio06:52:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scatta un allarme bomba a Riccione, ma l'ordigno è finto. Aperto un fascicolo per procurato allarme

Cronaca Riccione | 08:45 - 05 Maggio 2017 Scatta un allarme bomba a Riccione, ma l'ordigno è finto. Aperto un fascicolo per procurato allarme

Sono state ore di panico e gli autori dello scherzo di cattivo gusto rischiano ora la denuncia per procurato allarme. Una valigetta trasparente con all'interno due cilindri, un timer e una miccia depositata a ridosso della rotonda delle Vele a Riccione. E’ bastato questo, lo scorso 20 marzo, a scatenare la paura sulla statale adriatica, facendo scattare un allarme bomba che poi si è rivelato falso. Il pubblico ministero Davide Ercolani sull’episodio ha aperto un fascicolo a carico di ignoti. Un gruppo di ragazzini che hanno avvistato la presunta bomba, posizionata ai piedi della rotonda, hanno allertato le forze dell’ordine intorno alle 16. Sul posto sono arrivate le pattuglie di carabinieri, polizia e vigili urbani, che hanno transennato la zona. Il traffico per circa un’ora è andato in tilt.

< Articolo precedente Articolo successivo >