Giovedý 04 Marzo03:44:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Delusione d'amore, ragazza riminese beve candeggina: salvata con una lavanda gastrica

Cronaca Rimini | 07:04 - 05 Maggio 2017 Delusione d'amore, ragazza riminese beve candeggina: salvata con una lavanda gastrica

Una giovane riminese ha tentato di suicidarsi bevendo candeggina dopo essere stata lasciata dal suo fidanzato. La vicenda è accaduta giovedì pomeriggio. Dopo una lunga telefonata con l'ormai ex, la giovane ha scritto un biglietto e si è poi chiusa in bagno. La sorella l'ha ritrovata poco dopo stesa a terra con una bottiglia di candeggina aperta vicino. Subito è stato allertato il 118. La ragazza è stata portata in ospedale e sottoposta ad una lavanda gastrica. Ha ripotato lesioni interne ma, fortunatamente, le sue condizioni sono in progressivo miglioramento e non sarebbe in pericolo di vita.

< Articolo precedente Articolo successivo >