Giovedý 13 Maggio10:44:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria: il dolore e il vuoto del vivere al giorno d'oggi, a teatro 'Crepare di rabbia'

Eventi Novafeltria | 13:01 - 03 Maggio 2017 Novafeltria: il dolore e il vuoto del vivere al giorno d'oggi, a teatro 'Crepare di rabbia'

Doppio appuntamento fuori programma al Teatro Sociale Novafeltria, venerdì 5 e sabato 6 maggio va in scena lo spettacolo Crepare di rabbia, probabilmente scritto da Ilaria Drago, interpretato da Maurizio Argàn e diretto da Fabio Biondi. 


Dopo il debutto a gennaio al Teatro degli Atti di Rimini, torna in scena a Novafeltria Crepare di rabbia, probabilmente, un testo che l’attrice - autrice Ilaria Drago ha scritto appositamente per Maurizio Argàn dopo circa un anno di incontri e narrazioni. Una scrittura scenica elaborata a partire dalle emozioni e dai racconti dell’attore che riflette sulla condizione dolorosa del vivere di oggi, diretto da Fabio Biondi.


Quando è iniziato questo vuoto?  Come succede che una mattina ti svegli e cominci a dimenticare tutto? Tutto della bellezza che c’è. Della verità, della vita autentica. Quando è iniziata la mutilazione dell’anima e la stortura della sua voce? Una malattia si ficca piano tra le ossa e germina e fa l’andatura zoppa, monca ogni desiderio. Che malattia è? 


Biglietti: ingresso unico 7 €

Posti limitati. Prenotazione obbligatoria

Per informazioni e prenotazioni:

Associazione culturale l’arboreto 333.3474242


Foto Luca Di Barolo

< Articolo precedente Articolo successivo >