Lunedė 01 Marzo05:35:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Speciale 1a Cat: il VIDEO dei festeggiamenti Igea Marina e la TOP 11 del girone H

Sport Rimini | 12:39 - 01 Maggio 2017

Nel video le immagini di Igea Marina - Rumagna 5-0 e la festa per la conquista della vittoria del girone H. Ed ecco la Top 11 del girone H (più la panchina di 7 riserve) scelta da Riccardo Giannini.


PORTIERE: Rossi Jacopo (Igea Marina). Si conferma un big assoluto, ultimo baluardo della miglior difesa del girone H, con sole 21 reti al passivo. 

TERZINO DESTRO: Cupi Fabrizio (Novafeltria). Stagione con più scuri che chiari in casa Novafeltria, ma il rendimento dell'esperto esterno (impiegato sia a destra che a sinistra) è di primo piano, con 8 reti, tra le quali un colpo di tacco rifilato allo Junior San Clemente.

DIFENSORE CENTRALE: Ugone Lorenzo (Granata). La squadra cesenate ha mostrato la sua forza e compattezza, merito anche di una difesa imperniata sul roccioso centrale scuola Cesenatico, autore di 4 reti, una garanzia nei duelli aerei. 

DIFENSORE CENTRALE: Zanotti Franco (Igea Marina). Cresciuto nel vivaio del Bellaria, 28 anni, è stato il leader difensivo dell'Igea Marina, aggiungendo 5 reti pesanti nella corsa promozione.

TERZINO SINISTRO: Genghini Andrea (Verucchio). Arrivato in estate dal Sant'Ermete, il 24enne ex Delfini ha messo in mostra qualità da categorie superiori, ottimo crossatore e abile negli inserimenti offensivi.

CENTROCAMPISTA CENTRALE: Foschi Andrea (Granata). Roccioso centrocampista classe '87, un altro dei giocatori imprescindibili, negli schemi di mister Cantoni, per le qualità nel gioco aereo. Il "Kucka" del Granata chiude a 7 reti. 

CENTROCAMPISTA CENTRALE (Under): Del Prete Alberto (Sant'Ermete). Stagione non brillante dei verdi del presidente Martino, ma il jolly di centrocampo ha confermato le sue qualità. Giocatore da cui ripartire nel prossimo campionato. 

ESTERNO OFFENSIVO DESTRO: Bellavista Matteo (Igea Marina). Ripescato dalla Seconda Categoria, ha dimostrato di essere giocatore che merita ben altri palcoscenici. Incontenibile sulla fascia: dribbling, velocità e 13 reti che hanno contribuito alla vittoria del girone da parte della sua squadra.

ATTACCANTE: Fratti Gianni (Pietracuta). Si ferma, per così dire, a 22 reti. Punto di riferimento della manovra, come finalizzatore, ma anche per il prezioso lavoro di sponda. Tecnica sopraffina, fiuto del gol immutato.

ATTACCANTE: Docente Emilio Benito (Real Miramare). Il re dei bomber, con 23 reti. L'attaccante ex Rimini ha trascinato un Real Miramare che ha vissuto di alti e bassi. Rapidità e facilità di esecuzione al tiro negli ultimi sedici metri. 

ESTERNO OFFENSIVO SINISTRO: Passarino Fedrico (Vis Misano). Punta di diamante della formazione messa ottimamente in campo da mister Ortalli, esterno offensivo di ottime doti tecniche. Quattordici le reti realizzate in questo campionato.

In panchina partiamo da altri due giocatori del Verucchio: Alessandro Maggioli, l'acrobatico portiere dal rendimento costante, che si è confermato un califfo della categoria. Il suo compagno di squadra, Gianluca Colonna, centrale difensivo. A centrocampo Gianluca Benedetti della Vis Misano (Under). Due esterni offensivi per la nostra panchina: Ivan Tani del Pietracuta, definito da un nostro osservatore "stratosferico", giocatore dalla facilità di corsa cresciuto esponenzialmente sotto la cura Fregnani. Paolo Morri dell'Igea Marina, pescato dalla Giovane Cattolica e subito decisivo, ideale alter-ego di Bellavista, con il quale ha fatto sfracelli. Attaccanti di riserva, Francisko Halilaj del Pietracuta e Alessandro Brisigotti dello Spontricciolo, due atleti con qualità tecniche nettamente di categoria superiore. Allenatore Gabriele Vanni dell'Igea Marina.

< Articolo precedente Articolo successivo >