Giovedý 25 Febbraio17:55:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria, riparte servizio di trasporto per anziani e disabili: prezzo simbolico di soli due euro

Attualità Novafeltria | 12:57 - 26 Aprile 2017 Novafeltria, riparte servizio di trasporto per anziani e disabili: prezzo simbolico di soli due euro

Dopo alcuni mesi d’interruzione, riparte, nei Comuni dell’Alta Valmarecchia, il Servizio di Trasporto Sociale a Chiamata per Anziani e Disabili. Interrotto per carenza di risorse economiche, dal prossimo mese di Maggio sarà di nuovo attivo uno dei servizi più

richiesti dalla popolazione dell’Alta Valle che si trova sempre più spesso ad affrontare problemi di mobilità.



“Tanti anziani in questi mesi ci hanno chiamato più volte per sollecitare il ripristino del servizio – spiega l’Assessore ai Servizi Sociali dell’Unione di Comuni dr. Stefano

Zanchini - e finalmente ora possiamo dare loro una risposta che da tempo aspettavano. Come amministratori non potevamo non rispondere alle tante sollecitazioni pervenute, e

anche se il servizio non è tra quelli classificati come “essenziali”, riteniamo che per il nostro territorio così vasto lo sia”.

Il servizio è nato più di 10 anni fa a seguito di una analisi sociologica dalla quale era

scaturito, fra l’altro, che uno dei bisogni più importanti della popolazione (soprattutto anziana e di sesso femminile) era appunto la difficoltà di accedere ai più elementari servizi sociali e sanitari della valle. Il Servizio è stato affidato a seguito d‘istruttoria pubblica – alla quale sono state invitate tutte le associazioni di volontariato e Coop. Sociali della zona – alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Rimini che ha proposto il progetto migliore al prezzo più contenuto. “Siamo molto contenti - continua l’Assessore Zanchini – di essere riusciti a proporre lo stesso servizio di prima con un costo

nettamente inferiore proprio per l’utilizzo dei tanti volontari della Croce Rossa Italiana con la quale è nata grande sinergia e con la quale è stato anche concordato il progetto esecutivo del servizio”.



L’Unione di Comuni Valmarecchia, oltre a svolgere tutta la parte progettuale e amministrativa legata al servizio, ha concesso alla Croce Rossa Italiana di Rimini in comodato gratuito due pulmini perfettamente attrezzati con pedana per il trasporto di persone con sedia a rotelle.



Il servizio di trasporto Sociale a chiamata sarà attivo tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7,30 alle ore 13,30 all’interno del territorio dei sette Comuni dell'Alta Valmarecchia. Il costo unitario del biglietto, qualunque sia il trasporto richiesto all’interno del territorio suddetto, considerato il carattere sociale del servizio, è stabilito in €. 1,00 per la corsa di andata e di €. 1,00 per quella di ritorno.

Gli utenti che possono accedere al servizio sono le persone fisiche cosiddette “fragili” aventi residenza o domicilio nel territorio dell'Alta Valmarecchia, in possesso dei seguenti requisiti:

· età uguale o superiore a 65 anni,

· situazione di handicap;

· situazione di temporanea non autosufficienza.

Per accedere al servizio è necessario prenotarsi telefonando a ad apposito numero dedicato alcuni giorni prima; l’autista/volontario della Croce Rossa Italiana di Rimini preleverà direttamente a casa l’utente, lo trasporterà nel luogo desiderato e quindi lo riaccompagnerà al proprio domicilio.



L’inaugurazione del servizio avverrà Giovedì 27 Aprile 2017 alle ore 18,30 presso il Ridotto del Teatro Sociale di Novafeltria alla presenza degli Amministratori dei Comuni della Valmarecchia e dei rappresentanti della Croce Rossa Italiana – Sede di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >