Domenica 07 Marzo12:28:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riminese ubriaco in libertà vigilata, minaccia psichiatra dell'ospedale: denunciato

Cronaca Rimini | 07:16 - 24 Aprile 2017 Riminese ubriaco in libertà vigilata, minaccia psichiatra dell'ospedale: denunciato

Un 41enne riminese completamente ubriaco è stato denunciato per resistenza e multato per ubriachezza molesta. L'uomo, in libertà vigilata, si trovava a Perugia per visitare la sua fidanzata. Sabato sera è stato portato al Pronto Soccorso dell'Ospedale dopo essere stato recuperato nel centro cittadino in evidente stato di ebbrezza. Una volta in ospedale si era dimostrato subito aggressivo ed indisponente, chiedendo con insistenza di essere visitato da uno psichiatra. All'arrivo del dottore il riminese ha continuato ad aggredire verbalmente il medico, minacciando poi di essere pronto ad alzare le mani su di lui. Vista la situazione e l'umore pericolosamente altalenante del soggetto, è stato contattato il 113.  Dagli accertamenti l’uomo, con numerosi precedenti penali, è risultato sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata emessa nei suoi confronti dal Giudice per le Indagini preliminari presso il Tribunale di Rimini che lo obbligava, tra l’altro, a sottoporsi ad un programma terapeutico concordato con il Servizio Psichiatrico nonché a non allontanarsi dal luogo di residenza senza autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria. La visita alla fidanzata era stata comunque autorizzata dal Tribunale. Una volta portato in Questura l'uomo è stato denunciato e sanzionato.

< Articolo precedente Articolo successivo >