Giovedý 25 Febbraio08:39:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley, serie C femminile: per la Banca di San Marino una sconfitta al tie-break a Faenza

Sport Repubblica San Marino | 08:43 - 23 Aprile 2017 Volley, serie C femminile: per la Banca di San Marino una sconfitta al tie-break a Faenza

In serie C femminile Fenix Faenza – BANCA DI SAN MARINO finisce 3 a 2. La BANCA DI SAN MARINO torna dalla difficile trasferta di Faenza con un punto in saccoccia, utile a mantenere il secondo posto in classifica a due giornate dalla fine con un vantaggio di due punti sull’Ozzano. “E’ stata una partita giocata con tanti alti e bassi, nella quale abbiamo fatto fatica a mettere palla a terra anche se hanno fornito buone prove i due centrali Tomassucci e Pasolini e la banda Elisa Parenti” – ha commentato alla fine del match coach Luca Nanni.

Senza Elisa Vanucci, uno dei centrali titolari, in tribuna per problemi fisici, Nanni ha schierato Sara Pasolini al centro. Altra novità nel sette di partenza, Elisa Ridolfi che ha giocato da libero titolare, disputando un’ottima partita. Convocata per la prima volta Dalila Zanotti, proveniente dalle giovanili. La BANCA DI SAN MARINO è partita alla grande vincendo a 14 il primo set soprattutto grazia alla battuta che ha messo in costante difficoltà le padrone di casa. Le manfrede si sono però riprese molto bene vincendo secondo e terzo set (a loro volta lasciando a 14 le titane). Nel quarto set Parenti e C. sono tornate a giocare la loro pallavolo e hanno portato a casa il set. Tie-break equilibrato e giocato alla pari che però le padrone di casa hanno saputo meglio interpretare.

“Con questo risultato manteniamo il secondo posto e ci proiettiamo verso la sfida col Riccione ma dovremo fare meglio di così se vorremo portare a casa il risultato”. – Chiude Nanni.

< Articolo precedente Articolo successivo >