Domenica 07 Marzo21:14:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: dramma al porto di Rimini, morto esperto skipper, fece il giro del mondo in vela. Tre dispersi e due feriti

Cronaca Rimini | 22:12 - 18 Aprile 2017

La vittima del naufragio sugli scogli, avvenuto martedì pomeriggio all'altezza del Rock Island di Rimini, è E.M., un 65enne skipper di grande esperienza e originario di Verona, che in più di un'occasione ha effettuato in barca il giro del mondo. Sull'imbarcazione di 15 metri, partita dal porto di Marina di Ravenna e diretta a Trapani, in Sicilia, si trovavano altre cinque persone tutte del veronese. E.M. è stato ritrovato privo di vita, trascinato dalla corrente nello specchio di mare all'altezza della spiaggia libera di Rimini, a sud del portocanale. Due invece i naufraghi soccorsi e salvati: uno di loro è un ristoratore veronese. Risulta dispersa la sua compagna, una 38enne, assieme al padre di lei - un noto cardiologo 65enne - e al sesto componente dell'equipaggio. La coppia di fidanzati si trovava sottocoperta, al momento dell'impatto dell'imbarcazione con gli scogli. Il mezzo ha subito un'avaria al motore e non c'era possibilità, viste le condizioni meteo, di utilizzare le vele. A dare l'allarme e a prestare i primi soccorsi è stato un fotografo riminese. Le possibilità di trovare i tre dispersi sono ridotte al lumicino: durante la notte verrà tenuto acceso un radiofaro di vedetta e per la sicurezza dei pescherecci.

AGGIORNAMENTO: ritrovati i corpi dei tre dispersi. Due incastrati nella scogliera, uno trascinato dalla corrente

< Articolo precedente Articolo successivo >