Mercoledì 03 Marzo06:01:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Rimini festeggia la salvezza: vittoria 76 a 68 contro Pescara e obiettivo raggiunto

Sport Rimini | 13:23 - 18 Aprile 2017 Basket Rimini festeggia la salvezza: vittoria 76 a 68 contro Pescara e obiettivo raggiunto

Con il successo per 76-68 contro Pescara, la NTS Informatica può brindare alla salvezza con un turno di anticipo, congedandosi dal pubblico del Flaminio dopo una grande prova contro una squadra di livello. Gli uomini di Maghelli andranno di fatto in vacanza dalla tarda serata di sabato 22, con il prossimo impegno in quel di Giulianova che è praticamente solo una formalità: i playoff sono irraggiungibili, anche se rimane un po’ di rammarico perché con qualche episodio a favore dei biancorossi probabilmente si sarebbe potuta giocare la post season, mentre invece lo spettro dei playout è definitivamente allontanato dopo il successo contro la Amatori. In avvio di partita, sono gli abruzzesi ad avere lo spunto migliore, ma Rimini rimane attaccata alla gara e così non lascia scappare gli ospiti, che chiudono comunque il primo periodo in vantaggio 15-19. Pescara prova ad allungare e scappa anche sul +12: i granchi però non mollano, ricuciono punto a punto e sorpassano sul 31-30 con Tiberti, prima che la Amatori risponda andando negli spogliatoi sul 35-36.  Dopo la pausa, la NTS torna in campo più decisa che mai a salutare il proprio pubblico con una vittoria e sorpassa gli avversari per poi non voltarsi più indietro fino alla sirena finale. Spinti da un Foiera ancora una volta decisivo e da un Battistini dominante, Pesaresi mette tre triple fondamentali, mentre Altavilla ringhia come un mastino in difesa, i Crabs allungano sul +12, per poi chiudere il terzo periodo sul 56-48. Gli ospiti provano a rientrare, Rimini però è brava a gestire e così arrivano due punti che significano salvezza e che fanno partire la festa biancorossa.

< Articolo precedente Articolo successivo >