Giovedý 25 Febbraio18:11:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pasqua, 'non scrivete su facebook che siete in vacanza': rafforzati i controlli dei carabinieri nel fine settimana

Cronaca Rimini | 18:09 - 13 Aprile 2017 Pasqua, 'non scrivete su facebook che siete in vacanza': rafforzati i controlli dei carabinieri nel fine settimana

Arriva il weekend di Pasqua e inizia ufficialmente la stagione turistica a Rimini. Quest'anno i ponti lunghi permettono a molte famiglie di poter organizzare un soggiorno lontano dalla propria città. I periodi festivi però fanno "gola" anche ai temibili topi di appartamento, che sono pronti a colpire, approfittando dell'assenza dei padroni di casa. Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Rimini, sempre attento a campagne informative di sensibilizzazione verso la cittadinanza, ricorda una regola importante: fare attenzione ai social network. Comunicare infatti la propria lontananza da casa, con un messaggio di stato su Facebook, è un'informazione che potrebbe fare gola ai ladri più smaliziati, quelli particolarmente attenti nella navigazione in rete. Il consiglio dell'Arma però è anche quello di fare attenzione alle foto pubblicate: fotografare la propria abitazione fornisce elementi utili ai ladri per pianificare il colpo; pubblicare delle innocue foto di famiglia, scattate nelle stanze della casa, può dare informazioni sul tenore di vita. In questo caso comunque giova sempre ricordare le impostazioni della privacy di Facebook e la possibililità di condividere certi contenuti solo ai contatti con cui abbiamo stretto amicizia virtuale. Ad ogni modo, altro consiglio per prevenire possibili furti, è chiedere la collaborazione del vicino, affinché segnali ogni movimento sospetto al 112. Prima della partenza, è bene anche evitare di tenere grosse somme di denaro in casa e anche gioielli; quest'ultimi, come tutti gli oggetti di valore, andrebbero fotografati, perché le immagini potrebbero essere utili in caso di denuncia o di ritrovamento della refurtiva.

< Articolo precedente Articolo successivo >