Mercoledý 03 Marzo03:15:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Trovato con la cocaina in casa, accusa i Carabinieri: 'L'avete messa voi'. Ex bodyguard di Madonna a processo per calunnia

Cronaca Rimini | 17:31 - 11 Aprile 2017 Trovato con la cocaina in casa, accusa i Carabinieri: 'L'avete messa voi'. Ex bodyguard di Madonna a processo per calunnia

E' stato rinviato al marzo 2018 il processo che vede imputato un 55enne bodyguard riccionese, accusato di calunnia verso nove Carabinieri, all'epoca dei fatti impegnati nel Nucleo Operativo della Compagnia di Riccione. L'uomo, condannato in Primo Grado in un altro processo per detenzione ai fini di spaccio, aveva infatti accusato i Carabinieri di aver messo della cocaina nella sua abitazione per incastrarlo. Il bodyguard, difeso dall'Avvocato Massimo Lunedei, fu arrestato nel 2010. E' un personaggio molto noto, che ha lavorato per anni negli Stati Uniti alle dipendenze di personaggi come Madonna e Sylvester Stallone. L'udienza del processo, fissata per l'11 aprile, è saltata a causa dello sciopero degli avvocati penalisti. Per oggi era prevista l'audizione dei Carabinieri, rappresentati in giudizio dall'Avvocato Moreno Maresi.

< Articolo precedente Articolo successivo >