Mercoledý 24 Febbraio18:45:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Riccione riparte una battaglia della Lega Nord: 'La Romagna diventi regione autonoma'

Attualità Rimini | 13:50 - 11 Aprile 2017 A Riccione riparte una battaglia della Lega Nord: 'La Romagna diventi regione autonoma'

A margine della XXI Assemblea Regionale annuale del Movimento per l’Autonomia della Romagna, svoltasi lo scorso sabato a Riccione, il Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone ribadisce il proprio sostegno al “progetto autonomista. La battaglia del Mar è la nostra battaglia. La Lega Nord non ne ha mani fatto mistero e non si è mai accodata a soluzioni di seconda mano” – spiega Morrone che prende le distanze dal – “surrogato della Provincia unica e dai suoi promotori”.


“La Regione Romagna è un obiettivo che non può e non deve essere svilito da chi, con sufficienza, persegue prima di tutto i propri interessi e rinnega la natura autonomista del Movimento. Da questi Amministratori prendiamo le distanze perché” – conclude Morrone – “per chi ha nel cuore la Romagna, non ci può essere altro lieto fine che quello dell’autonomia e dell’indipendenza da Bologna”. 

Sul tema interviene anche la candidata della Lega Nord alle prossime elezioni amministrative della perla verde, Elena Raffaelli: “non appena insediatici solleciterò l’Amministrazione Tosi a intraprendere assieme alla maggioranza un percorso di riconoscimento e sottoscrizione degli obiettivi del Mar con l’intento di gettare le basi per l’avvio dell’iter procedurale di costituzione della Regione Romagna”.

< Articolo precedente Articolo successivo >