Giovedý 04 Marzo10:40:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Judo Rimini torna alla vecchia denominazione, a Gambettola cinque argenti e tre bronzi

Sport Rimini | 14:20 - 10 Aprile 2017 Il Judo Rimini torna alla vecchia denominazione, a Gambettola cinque argenti e tre bronzi

Continuano gli impegni dei piccoli judoka della Judo Sakura Rimini (ex Judo Libertas Rimini). Domenica 9 aprile si è tenuta a Gambettola la seconda tappa del "Criterium Giovanile delle 4 città", storico circuito organizzato ormai da dieci anni dalle scuole di Judo di Forlì, Rimini, Ravenna, Riccione e Gambettola. In lizza più di 300 pre-agonisti provenienti dalle varie società della Romagna. Il Rimini era rappresentato da otto piccoli judoka, con gli esordienti fratelli Gavelli. Tutti i ragazzi sono saliti a podio con cinque secondi e tre terzi posti. Gli atleti erano accompagnati dai tecnici Mara Ortenzi, Raffaella Parma e Natale Fumarola, alcuni dei numerosi insegnanti della storica società di judo, che in occasione dei cinquant'anni di attività ha deciso di tornare alle origini e cambiare denominazione in "Judo Sakura Rimini Asd".

< Articolo precedente Articolo successivo >