Giovedý 25 Febbraio22:26:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un nuovo modello di intrattenimento, la sfida del Cocoricò di De Meis: successo per la piramide al fuori salone di Milano

Attualità Riccione | 12:54 - 08 Aprile 2017 Un nuovo modello di intrattenimento, la sfida del Cocoricò di De Meis: successo per la piramide al fuori salone di Milano

Successo milanese per il light designer Renzo Serafini, fondatore a Riccione dello spazio creativo MAT (Materia Arte Territorio), e la sua nuova la lampada da tavolo piramide, presentata durante gli eventi di "Tortone Design Week". Un'intelaiatura in ferro accoglie una piramide in vetro con un sistema luce, che consente di accenderla sfiorandola con un mano o con un telecomando, variando e scegliendo nel contempo colore, intensità e tonalità dell'illuminazione. Ad accompagnare l'evento i tessuti sonori del collettivo musicale "Armonica", Andrea Arcangeli e Asal, i due Dj autori di alcune delle scelte musicali più innovative del programma 2017 del "Cocorico".

Piramide è il primo risultato dell'iniziativa ideata e curata da Giancarlo Barletta e RivieraNetwork: "Libere Industrie Cocoricò". "Il progetto fa diventare l'ambiente che da sempre rappresenta nell'immaginario collettivo il Cocco, nel luogo fisico di incontro e ricerca tra Dj, creativi, designer comunicatori, mondo dell'impresa - spiega Giancarlo Barletta – da maggio la piramide aprirà le sue porte anche durante il giorno, illuminata dalla luce del sole. Accoglierà, seminari, workshop, iniziative culturali, mostre e momenti di formazione professionale e studio, pensati per giovani, start up e nuovi progetti imprenditoriali. Il nostro obiettivo è contribuire alla costruzione di nuovi modelli d'intrattenimento, in linea con le innovative scelte artistiche operate dalla nuova società di gestione del locale, diretta da Fabrizio de Meis".

< Articolo precedente Articolo successivo >