Martedý 02 Marzo18:35:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Studente morto in gita per sospetta meningite: profilassi per 19 persone a Rimini

Attualità Rimini | 17:37 - 07 Aprile 2017 Studente morto in gita per sospetta meningite: profilassi per 19 persone a Rimini

L'hotel di Marebello di Rimini che ha ospitato circa 100 studenti inglesi dell'università del Surrey, tra cui il 19enne morto nel Lodigiano per un sospetto caso di meningite, ha aperto appositamente per il gruppo di universitari arrivati in Riviera il 2 aprile e ripartiti giovedì. Dopodiché l'hotel ha richiuso in attesa della stagione estiva.

Nell'attesa che le analisi stabiliscano le cause della morte del ragazzo, le autorità sanitarie locali, il servizio di igiene pubblica dell'Ausl, ha provveduto a sottoporre a profilassi i 5 dipendenti dell'hotel di Marebello, oltre a 9 studenti inglesi ancora a Rimini e che rientreranno con mezzi propri, e i 5 tutor universitari accompagnatori dei ragazzi del Surrey. Tutte le 19 persone stanno bene: la profilassi - fanno sapere dall'Ausl - è stata attivata in via del tutto precauzionale, in attesa degli esami autoptici che stabiliscano la causa del decesso. 

< Articolo precedente Articolo successivo >