Giovedý 25 Febbraio16:43:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Assalto al bancomat di Cerasolo, fuga e incidente: condannati a tre anni. Sconteranno la pena ai domiciliari

Cronaca Rimini | 15:19 - 07 Aprile 2017 Assalto al bancomat di Cerasolo, fuga e incidente: condannati a tre anni. Sconteranno la pena ai domiciliari

Sono arrivate le condanne per i due siciliani, di 32 e 36 anni, e il bolognese 48enne che il 10 luglio del 2016 fallirono un assalto al bancomat a Cerasolo, sulla strada consolare per San Marino. Gli imputati sono stati condannati a 3 anni, 2 mesi e 10 giorni di reclusione, oltre a 750 euro di multa: sconteranno la pena ai domiciliari. Per il bolognese, difeso dall'Avvocato Liana Lotti, l'ufficio del Pubblico Ministero aveva chiesti 6 anni. Condanne di poco superiori ai 4 anni chiesti invece per i due siciliani, difesi dagli Avvocati Mauro Crociati, Roberto D'Errico e Piero Ippoliti. Previsto il ricorso in appello: La condanna è arrivata per rapina impropria, perché l'incidente provocato dall'automobile dei tre fuggitivi, dopo l'assalto al bancomat, è stato considerato un gesto deliberato per guadagnarsi la fuga: la loro vettura si scontrò con quella di una pattuglia di Polizia. Su questo si discuterà anche in appello; lo scopo dei difensori è la derubricazione della rapina in tentato furto. L'agente ferito è stato comunque risarcito.

< Articolo precedente Articolo successivo >