Lunedý 08 Marzo05:04:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavori sovrappasso di via Roma, vigili costretti a deviare il traffico per evitare grosse code

Attualità Rimini | 13:36 - 06 Aprile 2017 Lavori sovrappasso di via Roma, vigili costretti a deviare il traffico per evitare grosse code

E' migliorato il traffico a Rimini, nella mattinata di giovedì, dopo la chiusura di via Roma - nel tratto tra viale Tripoli e via Bastioni Orientali - per la costruzione del nuovo sovrappasso ciclopedonale. Giovedì mattina gli agenti della Polizia municipale di presidio ai luoghi più delicati della viabilità sono intervenuti manualmente per fluidificare i flussi della circolazione. Obiettivo, evitare dove possibile le intersezioni tra i diversi flussi che intersecandosi rallentano la circolazione. 


Tra i punti più delicati quello della mini-rotatoria in zona Arco d’Augusto, per sua natura strutturale inadeguata a sopportare flussi consistenti creatisi con l’istituzione del doppio senso di circolazione su via Bastioni orientali. Il Comando di Polizia municipale ha così deciso in queste prime ore della mattinata di deviare il traffico proveniente dalla via XX Settembre verso via Roma e nel contempo di interdire il flusso di traffico tra la Circonvallazione meridionale e via XX Settembre. 

Questo ha consentito di fluidificare la circolazione contando sull’opzione in più messa in campo già da ieri, ovvero la sospensione delle limitazioni del varco Ztl di corso Giovanni XXIII, che ora può essere utilizzata fino a fine lavori come ulteriore collegamento mare – monte della città.  Tra gli altri punti delicati su cui stanno operando le pattuglie della Polizia municipale la rotatoria tra largo Unità d’Italia, Circonvallazione meridionale, via Bramante e quella davanti a Santo Spirito, all’incrocio con via della Fiera.


Nel frattempo in cantiere proseguono i lavori nel pieno rispetto della programmazione cronologica prevista e il nuovo sovrappasso incomincia a delinearsi in tutta la sua imponenza. Dopo la prima antenna eretta nella serata di ieri, infatti, questa mattina è stata subito innalzata una seconda, per poi completare l’intervento previsto nel pomeriggio con il posizionamento delle due rimanenti che saranno installate sul lato mare di via Roma.

< Articolo precedente Articolo successivo >