Martedý 09 Marzo05:02:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, le idee dei bambini diventano realtà, partono i lavori di viale Mazzini prima occupata dalle auto

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:43 - 05 Aprile 2017 Santarcangelo, le idee dei bambini diventano realtà, partono i lavori di viale Mazzini prima occupata dalle auto

Inizieranno quindi lunedì prossimo – per poi intensificarsi la settimana successiva in cui la scuola resterà chiusa per le festività pasquali – i lavori per realizzare la soluzione progettuale elaborata insieme ai bambini, che prevede tra le altre cose l’ampliamento dello spazio pubblico grazie allo spostamento della recinzione a ridosso del marciapiede oggi esistente. Quest’ultimo –  che per la durata dell’intervento non sarà utilizzabile dai pedoni, che dovranno quindi avvalersi di quello sul lato opposto, a ridosso della biblioteca – verrà suddiviso in un’area giochi e una relax. È prevista la demolizione di asfalti e muretti e realizzata parte della pavimentazione in porfido, mentre la rampa di accesso alla scuola verrà spostata all’interno del cortile, che anche durante i lavori rimarrà parzialmente utilizzabile.
 
La fermata del Pedibus si sposterà in via Giordano Bruno, mentre a partire dal 21 aprile – e in occasione di tutti i mercati del venerdì, fino al termine del cantiere – il tratto di via Bruno compreso tra via Verdi e via Mazzini resterà chiuso al traffico dalle ore 12,20 alle ore 13,20 per consentire l’uscita in sicurezza di sette classi.
 
Mentre esprimono soddisfazione gli assessori Pamela Fussi (Servizi educativi e scolastici) e Filippo Sacchetti (Lavori pubblici) per l’avvio dell’intervento, prosegue il percorso partecipato con i bambini a cura di Manolo Benvenuti (architetto e artista) e Stella Mecozzi (vicepresidente e progettista della Cooperativa Mani Tese Onlus) con il laboratorio di ceramica per la realizzazione di piastrelle che andranno ad arricchire la parte ludica dell’area.  A partire dai risultati emersi dal percorso partecipato, l’architetto Patrizia Fiannaca dei Servizi urbanistici comunali e gli architetti dello studio LOCARC hanno elaborato il progetto di riqualificazione che prenderà il via nei prossimi giorni.

< Articolo precedente Articolo successivo >