Domenica 07 Marzo00:41:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Pietracuta Igea Marina, big match finisce 2-2 con quattro rigori, due sbagliati

Sport Pietracuta di San Leo | 17:58 - 02 Aprile 2017 Calcio 1a Cat: Pietracuta Igea Marina, big match finisce 2-2 con quattro rigori, due sbagliati

Sfiora l'impresa l'Igea Marina, in dieci come all'andata, sempre per doppio giallo a Pirini. Al Bindi di Pietracuta finisce 2-2, una partita che definire emozionante è riduttivo, una gara dal finale al cardiopalmo con quattro rigori fischiati dall'arbitro Piraccini, tre per il Pietracuta e uno all'Igea Marina. Il risultato finale, che sta particolarmente stretto ai biancorossi di Vanni, fa sorridere il Verucchio, che vince il derby con il Novafeltria e si porta a -3 dalla vetta occupata, a quota 55, dalle due duellanti del Bindi. Dopo dieci minuti il big match, giocato di fronte al pubblico delle grandi occasioni, sembra essere tutta in salita per l'Igea Marina: Pirini, ammonito, affronta a muso duro Piraccini di Cesena, che lo espelle per doppio giallo. L'inferiorità numerica sembra dare la scossa alla squadra ospite, che al 14' impegna Lasagni in corner con Bocchini. Sulla battuta dalla bandierina arriva il colpo di testa vincente di Zanotti. Il Pietracuta subisce lo svantaggio e rischia al 20': seppur da posizione defilata, Morri è solo davanti a Lasagni e colpisce l'esterno della rete. I rossoblu faticano a reagire, tuttavia al 35' Fratti si guadagna il dubbio rigore del possibile pareggio: Rossi si esalta, respingendo sulla propria destra il tiro di Halilaj. La squadra di Fregnani usufruisce però di un secondo rigore al 45'. Halilaj si presenta con coraggio sul dischetto e infila di potenza Rossi con un tiro centrale. Nella ripresa è il Pietracuta a condurre i giochi, con l'Igea costretto a difendersi. La gara non regala molte emozioni: un tiro di Fratti parato da Rossi in due tempi, una ripartenza degli ospiti con conclusione a lato di Carestia. La beffa per il Pietracuta arriva al 73', con Morri che calcia da posizione defilata, precedendo El Haloui, trovando Lasagni troppo avanzato. L'Igea Marina legittima il vantaggio con un tiro di Rinaldi da fuori area, da posizione decentrata, che colpisce l'incrocio dei pali. I locali ci provano all'85' con Tadzhybayev dall'interno dell'area di rigore, ma Rossi blocca con un volo plastico. Il portiere è decisivo due minuti dopo, quando toglie dall'angolino basso alla sua destra la rasoiata dal limite di Alessio Balducci. Sul corner successivo arriva il terzo rigore per il Pietracuta, trasformato da Fratti. Non è finita: sessanta giri di lancette dopo quarto penalty, il primo per l'Igea Marina, ma incredibilmente Carestia fallisce il match point calciando alle stelle.


Pietracuta - Igea Marina 2-2

Reti: 16' Zanotti (I), 45' rigore Halilaj (P), 73' Morri (I), 87' rigore Fratti (P)


Pietracuta: Lasagni, Celli, Bonini, Balducci A., Pavani (81' Paolini), El Haloui; Halilaj (69' Tadzhybayev), Fabbri; Fratti, Tani, Caforio (75' Lucagrossi).

In panchina: Balducci C., Pruccoli, Baschetti, Neri.

Allenatore: Fregnani.


Igea Marina: Rossi, Abbondanza, Bocchini, Pirini, Zanotti, Magnani; Morri (84' Bellavista), Casadei; Carestia, Gavagnin, Loi (68' Rinaldi).

In panchina: Belletti, Urbinati, Della Motta, Righini, Minacapilli.

Allenatore: Vanni.


Arbitro: Piraccini di Cesena.

Ammoniti: Caforio, Tani, Bonini, Pavani, Rinaldi, Tadzhybayev.

Espulsi: 10' Pirini.

Note: all'88' Carestia calcia alto un rigore.

< Articolo precedente Articolo successivo >