Venerd́ 22 Novembre15:18:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica: la musica incontra il teatro, Fabrizio Bosso inedito in ‘Concerto per Jack London’

Eventi Cattolica | 11:05 - 28 Marzo 2017 Cattolica: la musica incontra il teatro, Fabrizio Bosso inedito in ‘Concerto per Jack London’

La ressegna Snaporaz d'essai si chiude martedì 28 marzo con un appuntamento inedito. In scena Concerto per Jack London, un melodramma jazz d'amore e pugilatoche vede incontrarsi teatro e musica e porta alla ribalta un musicista di caratura internazionale quale Fabrizio Bosso alla tromba, accompagnato da un narratore di calibro quale Silvio Castiglioni e dalla maestrìa di Luciano Biondinialla fisarmonica.
 Dopo gli appuntamenti dedicati alla danza, alle arti visive e al teatro, ecco un progetto che vede nello Snaporaz non solo un luogo di ospitalità ma una fucina creativa di incontri tra artisti dai quali scaturiscano nuovi e originali percorsi multidisciplinari. Il ruolo che si auspica possa sempre più appartenere al teatro italiano e, nello specifico, vocazione primaria della rassegna cattolichina  dedicata al contemporaneo e firmata da Assessorato alla Cultura del Comune di Cattolica - Ufficio Cinema-Teatro, ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna - Circuito Multidisciplinare Regionale e Associazione Culturale Celesterosa con il contributo della Regione Emilia Romagna.
Lo sviluppo artistico del progetto è stato affidato a Silvio Castiglioni per la parte testuale e di regia e a Fabrizio Bosso per le musiche. Ne scaturisce un omaggio allo scrittore statunitense più tradotto, di cui nel 2016 di celebrava il centenario della morte, il padre di Zanna Bianca e del Richiamo della foresta, giornalista, ma anche cercatore d'oro, pescatore di ostriche, vagabondo, attivista sociale e tanto altro, che divenne ricchissimo ed ebbe un enorme successo grazie ai suoi romanzi.
Lo spettacolo è tratto dal racconto The Game di Jack London, liberamente adattato da Silvio Castiglioni per renderlo congeniale per la scena. Un racconto di pugilato al ritmo del miglior cronista sportivo quale seppe essere, tra le tante altre cose, Jack London, e insieme una commovente e straziante storia d'amore. Sullo sfondo la colonna sonora duttile e sulfurea della tromba di Bosso accompagnata dalla fisarmonica di Biondini e dalla voce di Silvio Castiglioni.
 
Fabrizio Bosso, trombettista di fama internazionale, giunge allo Snaporaz a pochi mesi dall'uscita dell'ultimo disco realizzato con Julian Oliver Mazzariello e Fabio Concato "Non Smetto Di Ascoltarti"; Silvio Castiglioni, attore, interprete nonché direttore artistico di Santarcangelo dei Teatri dal 1998 al 2005,  ha recentemente portato in scena giganti come Nino Pedretti e Lello Baldini o come il sublime artista contadino Pietro Ghizzardi; Fabrizio Biondini fisarmonicista che ha fatto del jazz il suo mood, vanta collaborazioni internazionali ed esibizioni ai maggiori festival quali Umbria Jazz Winter, Festival dei Due Mondi, Metronome e altri.
Per ulteriori informazioni: www.teatrodellaregina.it  facebook.com/teatrodellaregina