Martedý 02 Marzo05:48:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Terrore a Londra, il riminese Maurizio Stecca testimone a pochi passi dall'attentatore: 'l'ho visto accoltellare un agente'

ASCOLTA L'AUDIO
Cronaca Rimini | 19:53 - 22 Marzo 2017 Terrore a Londra, il riminese Maurizio Stecca testimone a pochi passi dall'attentatore: 'l'ho visto accoltellare un agente'

Maurizio Stecca, l'ex campione di pugilato ora tecnico della nazionale, era in Parlamento durante l'attentato del Westminster Bridge di mercoledì pomeriggio. Stecca era con la squadra di pugilato italiana in visita al Parlamento londinese, in attesa della gara di giovedì sera allo York Hall. La delegazione azzurra stava uscendo dal palazzo di Westminster: si sono sentite le urla di paura, poi Stecca ha raccontato di aver visto, nel cortile esterno, un uomo armato con due coltelli intento a massacrare di colpi un poliziotto, che disarmato ha cercato vanamente di difendersi con le braccia. A quel punto, racconta Stecca, il terrorista ha iniziato a correre verso la porta, prima di essere colpito dai tre colpi sparati da un agente in borghese uscito da una porta laterale. L'attentatore ha cercato di rialzarsi, ma poi è crollato a terra, privo di vita. Stecca ha riferito: "Sembrava una scena di un film, ma era tutto vero, lo abbiamo capito perché la gente gridava terrorizzata". Ascolta la testimonianza di Maurizio Stecca sentito dalla redazione di Radio Bruno.  Foto Ansa.


ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >