Luned́ 08 Marzo17:09:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Fratti e Halilaj, l'attacco non tradisce. Pietracuta supera 3-1 Poggio Berni

Sport Pietracuta di San Leo | 16:22 - 19 Marzo 2017 Calcio 1a Cat: Fratti e Halilaj, l'attacco non tradisce. Pietracuta supera 3-1 Poggio Berni

Dopo il pari conquistato nella trasferta di Granata il Pietracuta ritrova la vittoria sul proprio terreno, superando un Poggio Berni grintoso ma povero tecnicamente. I rossoblu hanno dovuto comunque attendere i minuti finali per mettere al sicuro il risultato, a causa principalmente di un’unica disattenzione difensiva che nel primo tempo ha messo momentaneamente in discussione le sorti della partita. Fin dai minuti iniziali si nota un Halilaj pimpante mentre bomber Fratti viene messo parzialmente k.o. alla prima palla toccata sulla linea di metà campo da un fallaccio del rude Grossi. La prima occasione da rete capita al 9’ quando Balducci lancia Caforio al di là della linea difensiva ma la conclusione del centrocampista locale viene respinta da Piscaglia con il corpo. Appena passata la mezz’ora il Pietracuta si porta in vantaggio: Halilaj scappa in velocità a Fabbri e crossa per Fratti che controlla e piazza la palla a fil di palo con il piatto sinistro. Nonostante lo svantaggio il Poggio Berni trova un insidioso contropiede al 34’ con Sette che, appena entrato in area, viene contrastato fallosamente da Amadei. È Magnani ad incaricarsi della trasformazione dal dischetto: nulla può Lasagni sul suo destro teso. L’inaspettato pari non demoralizza il Pietracuta che torna in vantaggio prima del termine della frazione con Halilaj. L’attaccante rossoblu scarica un sinistro teso da trenta metri che si insacca alle spalle di un indeciso Piscaglia. Nella ripresa il Poggio Berni soffre la pressione avversaria ma non crolla e rimane in partita fino quasi alle fine, nonostante l’inferiorità numerica patita a metà tempo. Le occasioni migliori capitano al neo entrato Alessandrini che al 79’ calcia debolmente una conclusione ravvicinata su cross di Halilaj, permettendo la respinta di Piscaglia. Sul seguente corner lo stesso Alessandrini centra il palo piazzando la palla indisturbato di testa. Il Pietracuta reclama un rigore all’82’ quando Fratti scappa sul filo del fuorigioco ma viene steso dall’uscita di Piscaglia. L’arbitro fa cenno di proseguire ma altrettanto non può fare due minuti più tardi quando Halilaj taglia il campo palla al piede e viene atterrato da Canini sull’improvvisa sterzata. Lo stesso Halilaj dagli undici metri corona l’ottima partita con la sua personale doppietta.



Pietracuta - Virtus Poggio Berni 3-1

Reti: Fratti 31’, Magnani 34’ rig., Halilaj 41’, 86’ rig.


Pietracuta: Lasagni, Bonini, Baschetti, Balducci A., Amadei, El Haloui, Tadzhybayev (78’ Alessandrini), Fabbri F. (70’ Lucagrossi), Fratti (91’ Paolini), Halilaj, Caforio. 

A disp. Balducci C., Pavani, Celli, Neri. All. Fregnani.


V. Poggio Berni: Piscaglia, Canini, Fabbri A. (84’ Sacchetti), Casadei, Colonna, Grossi, Vincenzi, Bargellini, Sette (78’ Gozzi), Magnani, Gori (63’Giovagnoli). 

A disp. Busi, Pagliarani, Campanelli, Pioli. All. Fabbri A.


Arbitro: Casali della sez. di Cesena. 

Ammoniti: Amadei, El Haloui, Fabbri F., Caforio, Canini, Fabbri A., Casadei, Grossi, Gori. 

Espulso Bargellini al 71’ per doppia ammonizione.



Ufficio stampa Pietracuta Calcio

< Articolo precedente Articolo successivo >