Sabato 27 Febbraio22:18:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sicurezza del territorio, entro l'estate i lavori per la sistemazione della frana di Soanne e Fosso del Rio

Attualità Pennabilli | 12:21 - 11 Marzo 2017 Sicurezza del territorio, entro l'estate i lavori per la sistemazione della frana di Soanne e Fosso del Rio

La Regione conferma il proprio impegno per la difesa del territorio: entro l’estate partiranno in tutta l’Emilia-Romagna nuovi cantieri per realizzare lavori di prevenzione, messa in sicurezza, ripristino della viabilità e delle opere idrauliche. Si tratta di un pacchetto di 64 interventi, finanziato con oltre 6,3 milioni di euro di risorse messe a disposizione dal bilancio regionale.
Di questi circa 650 mila euro saranno investiti per due interventi contro il rischio frane e per il ripascimento di tratti di costa in provincia di Rimini.
Saranno avviati 25 nuovi cantieri, per circa 1,8 milioni di euro, reinvestendo i risparmi di spesa ottenuti sui lavori realizzati in seguito all’ondata di maltempo che a marzo e aprile 2013 ha flagellato le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena. Le opere riguarderanno la sistemazione e la manutenzione di argini, strade e infrastrutture danneggiate.
Previsti anche 39 interventi di prevenzione e messa in sicurezza dei fiumi, della costa e consolidamento dei versanti  con uno stanziamento di circa 4,5 milioni di euro in tutte le province come stabilito dal Programma regionale 2017.
“Quello per la sicurezza del territorio è un impegno che la Giunta regionale intende proseguire senza sosta: l’insieme delle opere destinate a partire nei prossimi mesi si inserisce pienamente nel disegno tracciato con i programmi già avviati in tutte le province”, sottolinea l’assessore regionale alla Difesa del suolo e Protezione civile, Paola Gazzolo. “Rendere le nostre comunità sempre più resilienti e creare nuove occasioni di crescita e occupazione verde è una vera priorità dell’Emilia-Romagna e le nuove risorse messe in campo lo dimostrano”. 
I lavori saranno realizzati sia da Comuni e Province che dall’Agenzia regionale di Protezione civile soprattutto per la parte di recupero della funzionalità idraulica dei corsi d’acqua come sistemazioni di sponde, argini e alvei.
Gli interventi in provincia di Rimini
A Pennabilli,nel riminese, saranno realizzati interventi di consolidamento contro il rischio da frana in località Soanne, oltre a lavori per scongiurare l’erosione delle sponde del Fosso del Rio che minaccia la S.P. 97 e il ponte di accesso all’abitato di Soanne (450mila €). Inoltre è previsto il ripascimento delle coste in diversi comuni (200mila €). 

< Articolo precedente Articolo successivo >