Mercoledý 03 Marzo00:01:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, anche Gessica Notaro non si presenta all'udienza in Tribunale

Attualità Rimini | 10:10 - 09 Marzo 2017 Rimini, anche Gessica Notaro non si presenta all'udienza in Tribunale

Anche Gessica Notaro non sarà presente in aula giovedì a Rimini, a quanto sembra per motivi di salute. Sarà quindi essenzialmente un'udienza tecnica quella a carico di Jorge Edson Tavares, il 29enne originario di Capo Verde accusato di aver sfregiato la giovane. Ieri era trapelata la voce che Gessica si sarebbe recata in Tribunale per "guardare in faccia" il suo aggressore, e per questo stamattina erano numerose le telecamere dei tg davanti al palazzo di giustizia.  La giovane è stata dimessa pochi giorni fa dall'ospedale di Cesena dove ha subito tre interventi, due al volto e uno all'occhio sinistro, ma durante la notte le sue condizioni si sarebbero aggravate.
Gessica Notaro nella prima mattinata avrebbe chiamato l'avvocato Fiorenzo Alessi, che la rappresenta, per comunicare la decisione di non presenziare all'udienza davanti al gip perché fisicamente affaticata a causa del cambio di terapia farmacologica. Niente di grave, comunque, per la ragazza sfregiata con l'acido dall'ex.
Il Comune di Rimini, con l'avvocato Moreno Maresi, si è costituito parte civile nel procedimento per stalking a carico di Edson Jorge Tavares, difeso dagli avvocati Riccardo Luzzi e Andrea Tura. Il processo che si apre oggi a carico dello straniero è per stalking nei confronti di Gessica e di due dipendenti del Delfinario di Rimini, dove entrambi lavoravano. A carico di Tavares c'è anche il fascicolo per lesioni, ancora in istruttoria, relativo all'aggressione con l'acido.

< Articolo precedente Articolo successivo >