Martedý 07 Dicembre12:04:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Manda figlia 12enne a comprare droga da spacciatori, mamma 37enne riminese denunciata

Cronaca Rimini | 17:03 - 08 Marzo 2017 Manda figlia 12enne a comprare droga da spacciatori, mamma 37enne riminese denunciata

Mandava la figlia minorenne a comprare la droga da spacciatori magrebini: è finita nei guai una 37enne riminese, accusata di maltrattamenti in famiglia. La Procura di Rimini ha appena chiuso le indagini, coordinate dal pm Davide Ercolani. Gli accertamenti, partiti su segnalazione della scuole e dei servizi sociali, hanno messo in luce che la madre mandava la bimba, anche quando aveva solo 12 anni, a comprare droga da spacciatori stranieri. La donna poi si appropriava della paghetta, che i nonni davano alla ragazzina, per acquistare le dosi settimanali; in un'occasione era arrivata anche a rivendere il cellulare della bambina per ottenere i contanti per il pusher. Denunciata all'autorità giudiziaria, la donna è difesa dall' avvocato Francesca Dotti. La figlia invece è già stata sentita dalla Procura in audizione protetta e ha confermato ciò che aveva già raccontato in confidenza ad un professore a scuola.

< Articolo precedente Articolo successivo >