Mercoledý 12 Agosto20:29:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Con Rimini, Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena, nasce la "Destinazione Turistica Romagna"

Turismo Rimini | 07:50 - 01 Marzo 2017 Con Rimini, Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena, nasce la "Destinazione Turistica Romagna"

E' nata, con l'approvazione della Giunta regionale, la 'Destinazione turistica Romagna', nuovo organismo previsto dalla legge regionale sull'ordinamento turistico, con l'obiettivo di sviluppare iniziative di promozione e valorizzazione dei territori e sostenere azioni promo-commerciali realizzate dagli operatori privati. A oggi sono cinque le Unioni comunali e 42 i Comuni che hanno aderito all'area vasta di destinazione turistica della Romagna che comprende le province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Numeri molto elevati che rispecchiano le aspettative create su tutto il territorio dal nuovo ente pubblico strumentale che assorbe le funzioni delle Unioni di prodotto e delle Province. Il compito della Destinazione turistica Romagna sarà quello di sviluppare il programma annuale di attività turistica e il piano di promo-commercializzazione, ampliando la collaborazione fra privato e pubblico. 

(ANSA)