Giovedý 22 Agosto11:23:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fumata nera mense scolastiche Rimini, lo sciopero si fa concreto: 'la pazienza ha un limite'

Attualità Rimini | 17:58 - 23 Febbraio 2017 Fumata nera mense scolastiche Rimini, lo sciopero si fa concreto: 'la pazienza ha un limite'

Arriva la risposta dei sindacati alla nota con cui l'Amministrazione Comunale di Rimini sollecitava i loro rappresentanti e i vertici aziendali della Gemeaz a risolvere le questioni contrattuali dei lavoratori, senza disagi per le famiglie, essendo in ballo il servizio mensa delle scuole di Rimini e di altri comuni della Provincia. I sindacati invitano l'Amministrazione Comunale ad attivarsi, piuttosto che a limitarsi a un monitoraggio, chiedendo alla Gemeaz di rispettare i termini dell'appalto. "La pazienza ha un limite!", attaccano i sindacati, criticando aspramente la Gemeaz a causa delle irrisolte inadempienze contrattuali: centinaia e centinaia di ore di lavoro straordinario lavorato e non pagato, ferie e permessi scalati anche se non goduti, mini contratti part-time in violazione delle normative contrattuali. Ciò nonostante, i lavoratori hanno continuato a garantire i pasti alle scuole. Ma senza un passo indietro dell'azienda, il rischio di uno sciopero si fa concreto. Nel momento in cui sarà indetto - entro il 15 marzo i sindacati vogliono un incontro con la Gemeaz - anche il Comune ne sarà responsabile: è il messaggio che si evince dalla nota dei sindacati.